Ioni negativi contro le allergie

Un esperimento condotto in una clinica statunitense afferma:
“Scelti a caso 80 pazienti affetti da allergie varie, ad ognuno di essi e’ stato consegnato un generatore di ioni, perché lo tenessero acceso nella stanza in cui si trovavano a soggiornare più a lungo, avendo cura di spostarlo nella camera da letto durante la notte. Allo scadere di tale prova, protrattasi per una settimana, 60 di questi pazienti hanno dichiarato che tutti quei fastidiosi sintomi provocati da allergia (lacrimazioni, raffreddori, bruciori, difficoltà nella respirazione, ecc.), erano scomparsi definitivamente.”

Infatti gli ioni negativi sono utili per curare le allergie che interessano le vie respiratorie, infatti essi aggrediscono queste particelle, distruggendole. In questa azione però anche gli ioni stessi vengono distrutti, quindi e’ necessario generarne degli altri.

È per questo motivo che nelle città e nei centri urbani sono presenti in scarsa quantità. Dobbiamo dire inoltre che un generatore di ioni, produce anche ozono, un preziosissimo alleato perché aggredisce ed uccide i batteri, quindi e’ un ottimo antisettico, disinfettante ed anche deodorante.